Parte
24 June 2016

Fanny che non ha paura

  “Avanti sorella, faccia presto” gridava Padre Oscar Bosisio con quanto fiato avesse in gola. Suor Fanny, immersa fino alle ginocchia nel fango, guadava le acque torbide del fiume Mansoa, nel cuore della Guinea Bissau, sorretta dalle mani di qualche donna del vil

Stories

  • 7 aprile 2015

    Il freddo di Mela

    Aveva già perso troppo nei suoi trent’anni di vita. Per questo quando lo sciacallo – così lo chiamavano – bussò alla sua porta nel mezzo della notte, Fayrouz prese solo i soldi che le rimanevano…

  • 27 giugno 2015

    In Etiopia l'acqua cammina sui sogni dei bambini

    Davanti ai sogni dei bambini c’è un solo Dio, la geografia scompare e la morte si arrende. Per questo anche se Rachel e Habiba non si sono mai incontrate tra i dolori di questa terra, la loro storia ha radici comuni, affondate nell’amore del

  • 27 agosto 2015

    L'ultima casa del mondo

    Era finalmente giunto il momento. Lo aveva tanto desiderato che la creatura dei suoi sogni stava venendo a prenderla. A questo pensava Sharon, guardando il mare davanti a se ribollire come un vulcano.

  • 12 gennaio 2015

    La vita è un pugno di sabbia

    La vita è un pugno di sabbia. Lo stringi forte cercando di intrappolarne il calore, ma appena allenti la presa, i granelli scivolano via. E si perdono, come il caso vuole, tra milioni di altri.

  • 15 ottobre 2013

    A un passo dalla felicità, a un passo dal peccato

    Gliela hanno appesa al collo con un sottile nastro rosso, come a un cane. Altrimenti potrebbe ferirsi, le avevano detto.

  • 4 settembre 2014

    Da piccola volevo fare la super-eroe

    Giulia è una ragazza del sud. Solare, fiera, diretta nelle parole e nel sorriso, che mette sempre davanti a ogni cosa…

  • 16 novembre 2013

    Chele

    La scommessa che ha cambiato la storia dell’Argentina.

  • 22 settembre 2013

    Chicos de la calle

    During the late winter of 1995, I spent a few months with a group of street children in Rosario, Argentina. Twelve years later, in 2012, reading a newspaper, I decided to go back to look for them.

  • 1 luglio 2014

    Cento anni d'amore

    Nelle campagne marchigiane, tra Mondavio e Barchi, c’è un albero nato da un segreto. Una quercia, che a vederla si direbbe uguale a tutte le altre, con la brezza che gli passa tra le foglie, incurante della vita e del tempo…

  • 7 aprile 2015

    La vita rinasce in quattro secondi

    Nessun uomo al mondo più di Kevin Hines può dire che quando tutto sembra finito, la vita è pronta a rinascere. In quattro secondi…

  • 13 dicembre 2013

    Padre Solalinde, l'uomo più minacciato del Messico

    Padre Alejandro Solainde è l’uomo più minacciato del Messico, perchè protegge i migranti nel nome del Signore.

  • 29 dicembre 2013

    Da quel giorno di pioggia

    La storia di due innamorati.

  • 19 dicembre 2013

    Mio nonno.

    “Carlo Tartaglia è sbarcato a Buenos Aires il 21 ottobre del 1928. E’ arrivato a bordo del piroscafo a vapore Conte Verde. Salpato dal porto di Genova il 19 settembre dello stesso anno.”

  • 27 luglio 2015

    Con la pancia tra le nuvole

    Il vero miracolo non è volare, ma camminare sulla terra.

  • 26 agosto 2014

    Bertha, la strada dei sogni che passa per il buio

    “Vedo il volto di mia madre, il colore pallido dei fiori che mi hanno regalato per la mia laurea. Vedo ogni singolo bambino che mi sta seduto davanti in classe, vedo i loro sorrisi e la loro gratitudine. Vedo la pioggia, il sole, e tutti i color

  • 12 gennaio 2014

    Amore eterno

    Parigi. La storia degli anziani coniugi Cazes, suicidi per amore.

  • 17 dicembre 2013

    Padre Solalinde 2/Breve storia di due migranti, e di tutti gli altri.

    Lupita, Jose Antonio, come migliaia di altri. Nei ritratti di un giorno al centro di accoglienza di Padre Solalinde.

  • 28 gennaio 2014

    Il colore del vento

    “Non credo che ci rivedremo” e mentre il vento freddo mi faceva lacrimare gli occhi, Yeremy mi diede un bacio, vergognoso e profondo.

  • 29 novembre 2013

    Viaggio in Siberia

    “ Buon viaggio, ragazzi”. La voce del megafono rompe le ombre della notte e dell’insopportabile silenzio dei giorni siberiani.

  • 29 ottobre 2013

    La storia segreta di Elisabeth Fenton

    Una sola lacrima, lenta, scivolava tra i segni del tempo che le accarezzano il volto. Non avevo mai visto piangere una donna di cento anni.

  • 23 ottobre 2013

    Desaparecidos in Messico

    “mi sa dire come lo hanno assassinato?”
    “asfissiato, con una busta di plastica”. Dopo quelle parole solo il silenzio, senza fine come la morte.

  • 6 novembre 2013

    Buona la prima

    “Questa è per la tomba” mi diceva ogni volta che gli facevo una fotografia. Nessuno di noi poteva sapere che quella buona, sarebbe stata la prima.

  • 8 novembre 2013

    Omicidio

    Il dott. Fernando Aviles è uno degli psicanalisti più stimati di Rosario.
    Da lui ho imparato le mie poche nozioni di psicologia. Spesso mi faceva assistere alle sue preziose consulenze individuali. Mi presentava come il dottor Giuliani,

  • 19 settembre 2013

    The secret in their eyes

    Behind the Oscar winner “The secret in their eyes”. Meting the actors and other heros.

  • 10 ottobre 2013

    Si chiama Escobar

    Erano giorni strani, un po’ depressi e piovosi. Avevo cenato in un self-service all’angolo con la 9 de Julio. Un posto economico, con i tavolini di formica rossa anni 70, le sedie sbeccate e piene di briciole…

  • 18 settembre 2013

    NEXTONOTHING

    Where lend ends, with men. Siberia, Northern Territories, Tierra del Fuego, Mongolia, Tibet, Australian Outback are simply a pretext to look for the personal human loneliness. Thinking to the human condition.

  • 18 settembre 2013

    RADIO LU14

    “Messages for the country men”. This is the name of the radio program which five times a day, bring life to the people living in the middle of Patagonia.

  • 16 settembre 2013

    on Tibet

    Travelling Tibet at the end of the 90′s, just a while before the Chinese culture would definitively win the ancient Tibetan tradition, marking forever the society and the wild landscape.

  • 21 settembre 2013

    Giulia Tamayo, a life for justice

    Giulia Tamayo, a Peruvian lawyer, spend her life fighting for justice. Alone, or heading the investigation departments of Amnesty International, she never give up, even when governments tried to kill her.

  • 6 gennaio 2014

    le cose che non gli ho mai detto

    Ci sono cose che non ho mai detto a mio padre. Ed è per questo che ogni volta che penso a lui torno ad un’infanzia di vento interminabile.

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob Part 1, BODY OF EVIDENCE

    BODY OF EVIDENCE from the Italian mafias crimes.
    MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 2 FUGITIVES

    FUGITIVES following the police investigations in search for mafia fugitives
    MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob Part 3, 'NDRANGHETA WOMEN

    ‘NDRANGHETA WOMEN stories of women in ‘Ndrangheta codes.
    MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 4 POLITICIANS and MAFIA

    POLITICIANS and MAFIA, simple example

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 5 COCA CONNECTION

    COCA CONNECTION
    Journalistic investigation following the connections between Italian ‘Ndragheta and the Colombian narcos.
    from the work MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 6 SOUTH

    SOUTH, looking around in the mafia roots.

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 7 Mafia Landscape

    MAFIA LANDSCAPE, where mafias draw its territory with blood.
    MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 20 settembre 2013

    MALACARNE - Married to the Mob, Part 8 VICTIMS

    VICTIMS of mafias.
    MALACARNE – MARRIED TO THE MOB

  • 8 settembre 2013

    My Afghan war

    Honest notes from the 2001 Afghan war. And a few weeks later.

  • 17 settembre 2013

    RUNAWAY

    “E’ bellissimo quel pezzo” disse abbottonandosi la camicetta di seta bianca, illuminata dal sole dell’alba.

  • 9 settembre 2013

    Alexandre's story

    Pesaro, Bone Marrow Transplant Hospital.
    Alexandre is 7 years old and he is affected by thalassemy. The only hope to survive is the bone marrow transplant and a six months recovery to go through…

  • 15 settembre 2013

    The last day of the spy hotel

    The Rossija Hotel has been demolished in 2008 following the project of Luzhkov, the mayor of Moscow. It was named the Spy Hotel. In a huge demolition plan Moscow lost The Inturist Hotel and the Moscwa hotel (famous to be the historic image of the

  • 11 settembre 2013

    Journey to Samarkand

    From Istanbul to Samarkand, following the steps of an old ambassador who moved from the Spanish Kingdom to the Tamerlan Empire. Along his trip he wrote a diary. It was the 14th century. Going back today on his steps, with the piano composer Cesare

  • 10 settembre 2013

    Psychologist in Argentina

    Argentina has the highest number of psychologist pro capita. One therapist each thousand inhabitants (follows in this rank the USA with a psychologist each 1327 person). In Argentina there are entire families of psychologist, a district in Buenos

  • 12 settembre 2013

    Puerto Madero

    Puerto Madero represents the largest urban renewal project in the city of Buenos Aires. Having undergone an impressive revival in merely a decade, it is one of the most successful recent waterfront renewal projects in the world.

  • 13 settembre 2013

    Pirelli P0 Photo

    Corporate work for Pirelli.

  • 14 settembre 2013

    Italian community in South Africa

    Portrait of the Italian white community in South Africa. Still attached to the most conservative Italian way of mind, they lives in the suburbs of the cities, kept secured by private police and armed fences. And black people and poverty are very f

  • 12 marzo 2014

    THE LITTLE AND THE IMMENSE

    Random pictures from my long term project about Argentina.

  • 19 gennaio 2014

    undefined

  • 15 settembre 2014

    WORKSHOP ONLINE DI STORYTELLING

    L’inizio del workshop è posticipato di una settimana. Inizio degli incontri martedi 23 settembre ore 21,00. Iscrizioni aperte fino al giorno stesso.

  • 25 settembre 2014

    La storia di Barbara

    Era salita e scesa per le scale del palazzo una ventina di volte. Nervosa, prima di suonare il campanello di quello studio dentistico nel cuore di Prati, a Roma…

  • 28 ottobre 2014

    Tre amici a trans

    Pensavano non esistesse più nulla fuori da quell’appartamento e per un attimo, i tre amici, avrebbero voluto tornare indietro.

  • 27 maggio 2015

    Confessioni di un confessore

    Padre Serge domandò: “vuoi tu Rebecca accogliere Giulio come tuo sposo nel Signore promettendo di essergli fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia e di amarlo e onorarlo tutti i giorni della tua vita?”. La sposa

  • 21 settembre 2015

    La fuga

    “Devo darti una brutta notizia. La notte scorsa, in un incidente. Mio papà è morto”. Quello che seguì, fu il silenzio più assordante di tutta la sua vita. Luis si sentì mancare. Buttò la testa indietro a cercare il cielo, poi strinse la

  • 24 giugno 2016

    Fanny che non ha paura

    “Avanti sorella, faccia presto” gridava Padre Oscar Bosisio con quanto fiato avesse in gola. Suor Fanny, immersa fino alle ginocchia nel fango, guadava le acque torbide del fiume Mansoa, nel cuore della Guinea Bissau, sorretta dalle mani di qu